Riporto di seguito qualche stralcio dell’intervista (traduzione mia) che Jason Mittel del Convergence Culture Consortium (C3) dell’MIT ha fatto a Ryan Bilsborrow-Koo e Zachary Lieberman, giovani filmmakers autori del western urbano The West Side, una “online serialized novel” in dodici puntate di cui sta per uscire il secondo episodio. L’intervista integrale in inglese, divisa in quattro parti, si può trovare seguendo i link presenti a fine post. Per chi fosse interessato a sapere qualcosa sugli aspetti tecnici (tecnologie e software utilizzati) può leggere questo blog dei due autori.

update: sulla proliferazione delle online video series un post di Sam Ford  del C3


 

The West Side: un’intervista con gli autori

Questo luglio Ryan Bilsborrow-Koo e Zachary Lieberman hanno lanciato un ambizioso film seriale online chiamato The West Side. Piuttosto che cercare di attirare l’attenzione su YouTube, questi due giovani filmmakers, che si sono incontrati nei giorni del loro lavoro a MTV, stanno provando ad offrire qualcosa di innovativo secondo il loro stile, creando un western urbano visivamente ricco e dall’atmosfera sospesa. […] Gli autori parlano molto dei problemi intorno ai convergent media –narrazione serializzata, strategie di distribuzione innovativa, promozione virale–ma li pongono nel contesto dei creatori ambiziosi che tentano di realizzare qualcosa di nuovo piuttosto che un qualcosa tipo “mordi e fuggi”.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci